Accesso Aziende Registra la tua azienda gratis

consiglio per preventivi

Inviata da Sandra. 27 dic 2012 9 Risposte

ho una piccola impresa di pulizie da circa 1 anno e spesso sono in difficoltà per la tariffa oraria e i tempi da impartire ai dipendenti. puliamo scale condominiali e uffici. grazie Sandra

pulizie

Miglior risposta

la tariffa oraria varia da che cosa deve pulire da quanto sporco è comunque di media non bisogna mai scendere sotto i 15 euro orari

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Qui in provincia di Venezia per le pulizie ordinarie si fa circa 180 mq/h per gli uffici e 90mq/h per le scale.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2013

Logo Qualita' Cooperativa Sociale A R.l. Qualita' Cooperativa Sociale A R.l.

557 Risposte

958 voti positivi

Noi crediamo che, soprattutto di questi tempi non è consigliabile essere troppo esosi. Qui in Sicilia e a Messina in particolare sta prendendo sempre più piede il farsi le pulizie condominiali in proprio, ossia ognuno si fa il "suo" pianerottolo e a turno le parti comuni. Il che vuol dire che per fissare le tariffe bisogna vagliare anche come è composto il condominio. Personalmente al momento ho una media oraria di circa € 9
l'ora + IVA.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

4 FEB 2013

Anonimo

I tempi variano anche dalle tecniche di pulizia utilizzate. L'uso di un mop impegna più tempo di una scopa con panni in microfibra (soluzione veloce e da ottimi risultati). Deve tenere conto dell'uso di macchinari che portano in aumento il prezzo orario oltre al livello del dipendente.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

9 GEN 2013

Logo Arezzo Servizi snc Arezzo Servizi snc

809 Risposte

1192 voti positivi

Per quanto riguarda i tempi da indicare ai dipendenti è sempre importante informarli con chiarezza e dovizia di particolari riguardo al preventivo presentato: quanto tempo si è previsto per ogni singola operazione e non solo il tempo complessivo. Inoltre si deve indicare anche con quale tecnica si è pensato quel tempo: lavare con il mop richiede un tempo diverso che usare il pre-impregnato. E' sempre utile anche capire perchè un operatore non riesce a rispettare i tempi: possono essere sbagliati i tempi o può sbagliare lui. Va bene anche prevedere la formazione continua degli operatori sulle nuove tecniche.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

9 GEN 2013

Logo Qualita' Cooperativa Sociale A R.l. Qualita' Cooperativa Sociale A R.l.

557 Risposte

958 voti positivi

Ci sono anche dei corsi organizzati dai fornitori di detergenti per imparare a costruire i preventivi. Poi magari non si farà come indicato, ma si possono trarre ottime indicazioni; provi a chiedere al suo fornitore.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

9 GEN 2013

Logo Qualita' Cooperativa Sociale A R.l. Qualita' Cooperativa Sociale A R.l.

557 Risposte

958 voti positivi

Secondo me non è cosa facile, perchè i fattori che incidono sul prezzo sono molti, però con esperienza, pazienza, onestà, chiarezza e tenacia arriverai ad essere più sicura dei tuoi preventivi, ma un pizzico di incertezza è inevitabile, altrimenti non si chiamerebbe preventivazione. Gli aspetti principali sono: tempo (potrai contare sulla tua esperienza, un eventuale prova o addirittura prenderti un lasso di tempo entro cui costruire un preventivo con il tuo cliente.. un mese una settimana o altro), posizione geografica, frequenza di interventi, durata contratto, uso o meno di macchine e attrezzature, distanza dei bidoni per la raccolta dei rifiuti, eventuale differenziata, grado di ingombro, condizioni dei locali in oggetto e molto altro ancora, oggi io sono arrivato a circa 800 fattori di incidenza sul prezzo e ce ne saranno ancora, così avremo più lavoro specializzato.Samuele Diamanteservizi

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

8 GEN 2013

samuele

Beh per i tempi pùo semplicemente assistere per una volta o svolgere personalmente l'operazione e rendersi conto della tempistica...penso sia la soluzione più semplice. Per la paga analizzando bene il contratto collettivo delle imprese di pulizia meglio su questo sito: http://www.artiemestieri.tn.it/norme/ccnl_p (copi e incolli sulla barra degli indirizzi)e avrà una chiarissima idea su tutte le mansioni e i vari costi.Buon Anno!!!

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

3 GEN 2013

Logo Arezzo Servizi snc Arezzo Servizi snc

809 Risposte

1192 voti positivi

Per le tariffe dei dipendenti non c'è molto lasco. In realtà per fare dei preventivi si parte da un lato dalle rese orarie, vedendo quali sono quelle dell'azienda e quali propone il mercato. Dall'altra la costruzione del prezzo deve partire dal costo orario del personale e prevedere il costo dei materiali, i costi fissi e il carico fiscale. per quanto riguarda i condomini, ad esempio, in linea di massima conviene sapere quanti metri quadri si fanno circa all'ora e fare il prezzo da lì. Al personale poi si deve dire chiaramente quanto tempo si è messo in preventivo. occhio che spesso ci si mette di più perchè non si usa la tecnica migliore... Buon lavoro!!

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

3 GEN 2013

Logo Qualita' Cooperativa Sociale A R.l. Qualita' Cooperativa Sociale A R.l.

557 Risposte

958 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Consigli per preventivi pulizie condominiali e prodotti

7 Risposte, Ultima risposta il 17 Settembre 2016

Programmi pc per la stesura di preventivi. Consigli?

6 Risposte, Ultima risposta il 16 Ottobre 2013

residence ho bisogno sapere prezzo per stanza

1 Risposta, Ultima risposta il 14 Dicembre 2019

Prezzi Hotel? Potete darmi un'idea orientativa?

7 Risposte, Ultima risposta il 23 Luglio 2013